3

 

La Casa di Riposo Ospedale Ricovero “P.TOSO” è una struttura residenziale, ubicata in via San Marino 3/c  nel Comune di Canale in provincia di Cuneo,  si compone di tre nuclei (60 p.l.) ed ha per scopo di provvedere dietro pagamento della retta di degenza, all’accoglimento di persone anziane di ambo i sessi parzialmente autosufficienti e non autosufficienti, siano esse a carico totale o parziale di amministrazioni pubbliche, di familiari o solventi in proprio. Gli ospiti vengono accolti in camere come previsto dalle normative di attuazione delle leggi regionali in materia di assistenza per la parte della specifica tipologia di ospitalità a seconda delle loro condizioni psico-fisiche, nel dettaglio:

  • Residenza Assistenziale (R.A. 20 p.l.) sono destinatari adulti in condizioni di parziale autosufficienza, cioè in grado “di compiere con aiuto le funzioni primarie”;
  • Residenza Assistenziale Sanitaria (R.S.A. 40 p.l. – Aut. nr.011/2011 ASL CN2) per anziani non auto-sufficienti, è una struttura a prevalente valenza sanitaria per coloro che richiedono un livello medio alto di assistenza sanitaria (medica, infermieristica, riabilitativa) integrato da un livello alto di assistenza tutelare ed alberghiera, così come riportato dalla seguente tabella:
Livello Assistenziale Tipologia di Utente Tipologia di Utenza e Bisogna
Alta Livello Incrementato Non autosufficienza di alto grado con necessita assistenziali e sanitarie elevate. Alimentazione enterale. Frequente intervento Medico e assistenza Infermieristica di grado elevato, interventi specialistici frequenti.
Alta Polipatologie di diversa natura e gravità con elevato livello di non autosufficienza, deficit cognitivo di grado variabile. Alimentazione enterale Bisogni sanitari di medio/alta complessità associati a bisogni assistenziali di alta intensità.
Medio Alta Patologie cronico degenerative con compromissione dell’autonomia  di grado medio che necessitano di interventi sanitari ed assistenziali di livello meno elevato. Marcata necessità di assistenza nelle attività di vita quotidiana per deficit motori e cognitivi.
Media Polipatologie a carattere cronico degenerativo, moderatamente stabili da un punto d vista clinico associate a deficit di autonomia funzionale e cognitivo. Bisogni sanitari di moderata complessità e bisogni assistenziali di media intensità.
Medio Bassa Modesta perdita della autonomia nella deambulazione e/o nell’uso degli ausili, modesta compromissione cognitiva. Limitazioni nell’attività di vita quotidiana. Supporto nelle attività di vita quotidiana compromesse, tentativo di recupero e prevenzione dell’ulteriore perdita di autosufficienza. Intervento sanitario finalizzato alla gestione delle patologie croniche.
Bassa Parziale perdita di autonomia funzionale e/o motoria con declino cognitivo lieve. Progetto individuale volto alla supervisione nelle attività di base della vita quotidiana per il mantenimento dell’autonomia funzionale residua e prevenzione del declino funzionale – cognitivo.